Blog

Qualcuno mi spiega come si fa a lavorare?

Milioni di persone fanno un lavoro che non dà alcuna soddisfazione, solo per arrivare a fine mese. Spesso sono anche lavori faticosi o comunque manuali, in ambienti quasi sempre non climatizzati, già una gran fortuna se sono riscaldati.E vivono. Giorno dopo giorno, sempre lì.Io invece sto seduto alla scrivania, quasi sempre in ambiente climatizzato, moltoContinua a leggere “Qualcuno mi spiega come si fa a lavorare?”

Quando basta poco

Piccola trasferta con auto aziendale malconcia, un’utilitaria messa forse peggio della mia ma con un motore più reattivo. In autostrada va senza esitazioni e scorre liscia, in terza corsia sorpasso con facilità anche i macchinoni, autoradio a volume alto, bella giornata di primavera. Ho la sensazione di essere in quel videogioco di fine anni 80,Continua a leggere “Quando basta poco”

Troppa

La felicità potrebbe diventate così tanta da traboccare e si vorrebbe raccoglierla con dei secchi.Non è come la ricchezza: per i soldi basta un conto corrente in una banca coi computers che possano gestire numeri con molte cifre, invece le emozioni sprizzano fuori da tutte le parti, si verifica un overflow!Sono ricchissimo ma perdo iContinua a leggere “Troppa”

2022

Guardavo la scritta sul calendario… ma davvero siamo nel 2022 ?Duemila…e anche ventidue! Ricordo quando si immaginava che ci sarebbero state le automobili volanti, mica le normative antinquinamento e con motori elettrici. Ricordo da ragazzo quando a un mio grande amico dissi che nel 2000 avremmo avuto 25 anni.E lui: “il 2000 sarà bruttissimo”.“Perché?”“Perché ciContinua a leggere “2022”

Domenica sera

Weekend lungo bellissimo, ma domani si ricomincia.Ogni volta che finisce qualcosa ho quella sensazione di vuoto, anche semplicemente quando spengo la tv e mi decido ad andare a letto.Ed eccomi qui, alla fine di una giornata di fine weekend, nel mio momento di vacuità. In fondo è vero che “la malinconia è la felicità diContinua a leggere “Domenica sera”

Capodanno, di fatto…

Non so se esser contento o no.Proprio mentre si prospettava un brindisi in montagna con un gruppetto intimo di divorziati e lupi solitari vari, ecco che alcuni amici di vecchia data mi hanno ricordato che sono invitato da loro ma non ci eravamo capiti. In parte era ciò che volevo, ma in parte già miContinua a leggere “Capodanno, di fatto…”

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito